• perugia9.jpg
  • perugia8michelle.jpg
  • perugia14.jpg
  • assisi.jpg
  • perugia12.jpg


Organi istituzionali

PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Ai sensi dell’art. 15 e dell’art. 25, comma 4, Legge 12 novembre 2011 n. 183 sono pubblicati i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC).
Le Pubbliche Amministrazioni che vogliano consultare tali dati debbono richiedere le credenziali di accesso all’Area a loro Riservata mandando apposita richiesta su carta intestata della P.A., con timbro e firma leggibile, a mezzo fax al n. 075 5153012 oppure a mezzo PEC all'indirizzo PEC:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. precisando il numero di fax o l'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) a cui inviare Username e Password.


Clicca per informazioni

Amministrazione trasparente

Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri di Perugia
Via Settevalli 131
06129 Perugia
Tel.075/5000214
Fax 075/5153012
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

FNOMCeO - Federazione Nazionale
Ordine dei Medici
Chirurghi e Odontoiatri

Piazza Cola di Rienzo 80/A
00192 Roma
Tel.06/362031
Fax 06/3222794
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Posta elettronica certificata

 
Si invitano i medici e gli odontoiatri iscritti a comunicare tempestivamente all’Ordine l’indicazione del proprio indirizzo PEC (oppure l’attuale indirizzo e-mail)

Bollettino on-line

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Proseguendo la navigazione nel nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza esclusivamente cookies tecnici per migliorare i servizi offerti. Non vengono utilizzati cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari.

In ogni caso puoi sempre decidere di disabilitare l'utilizzo dei cookies dal tuo browser.

Per maggiori informazioni sulla nostra cookies policy e per istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Notizie
Regione Umbria - DGR 159/2012

Si trasmette in allegato la DGR n. 159/2012 "Procedure per il monitoraggio ambientale e deIl'esposizione dei lavoratori adagenti cancerogeni: approvazione”.

Il documento approvato, elaborato dai Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (PSAL) delle ASL nell'ambito del progetto "Lotta ai rischi e ai danni da esposizione professionale a sostanze cancerogene" del Piano Regionale di Prevenzione 2010-2012 (DGR n. 1873/2010) ha il fine di garantire, a livello regionale, l'uniformità delle procedure di campionamento e la qualità della valutazione del rischio cancerogeno nelle aziende del territorio regionale.

Le procedure si compongono di due parti, il protocollo di monitoraggio ambientale dei principali agenti cancerogeni e una scheda per il campionamento degli agenti aerodispersi.

Si invitano gli iscritti ad attenersi ai criteri e alle procedure previste dal documento allegato nelle attività di consulenza tecnica svolte nelle aziende.

FNOMCeO - Comunicazione n72 - Dispositivo Medico TIANJIE DENTAL FALCON

Il Ministero della Salute ha trasmesso l'allegata nota informativa concernente la pericolosità dell'utilizzo del dispositivo medico TIANJIE DENTAL FALCON nei confronti degli operatori sanitari utilizzatori dello stesso.

Pediatra di Libera Scelta e IRAP

Non è soggetto all'IRAP il pediatra di libera scelta del SSN, anche se si avvale della collaborazione di altri medici. La modesta entità dei compensi pagati a altri professionisti e la saltuarietà dei compensi attestano la mancanza del requisito di una collaborazione continuativa.
inoltre l'incarico sotto il potere di sorveglianza ASL (in seguito a graduatoria di merito e l'iscrizione in speciali elenchi), l'osservanza ad aprire lo studio in determinate località, il numero massimo degli assistiti, l'osservanza di orari, l'esecuzione a visite domiciliari, la comunicazione preventiva all'ASL di assenze o ferie, un trattamento economico predeterminato indirizzano ad una attività di tipo parasubordinato e non certo libero professionale con autonoma organizzazione.
Commissione tributaria regionale sezione XIV di Roma - sentenza numero 465 del 04 luglio 2012

FNOMCeO - Comunicazione n.61 - IRAP, Sentenza Corte Suprema di Cassazione n.13048 del 24/07/2012, esente il medico anche se si avvalga di beni strumentali molto costosi

Si ritiene opportuno segnalare che la Corte Suprema di Cassazione - Sezione Sesta Civile - con sentenza n.13048 del 24 luglio 2012 ha sancito che il medico anche se si avvalga di beni strumentali molto costosi è esente da IRAP.
La Corte Suprema di Cassazione in un passaggio chiave della sentenze ha rilevato che "si deve infatti anche tenere conto della circostanza che gli "strumenti di diagnosi", per quanto complessi e costosi rientrano nelle attrezzature usuali (o che dovrebbero esserlo) per i medici di base; dal momento che ad essi si chiede di svolgere una delicata funzione di "primo impatto" a difesa della salute pubblica".
La Cassazione ha quindi accolto il ricorso di un medico, cassando la sentenza della Commissione Tributaria diVenezia depositata il 14 dicembre 2009 e evidenziando che il fatto che il medico ricorrente era in possesso di telefono, computer, auto e strumenti medici di diagnosi non significasse che lo stesso disponesse di un'autonoma organizzazione.
Ai fini di consentire un maggior approfondimento della materia si allega copia della sentenza sopra indicata.

INPS Circolare n.91 del 02/07/2012 - Certificato medico introduttivo per istanza di invalidità previdenziale (SS3). Rilascio nuova funzionalità di invio on-line